Campi Flegrei: il 2 giugno tornerà ad aprire il Parco Archeologico

campi flegrei
campi flegrei

Campi Flegrei: dopo la riapertura degli Scavi di Pompei tornano ad aprire in sicurezza anche i siti del Parco Archeologico dei Campi Flegrei

Campi Flegrei: riapriranno a breve i siti del Parco Archeologico.

Periodo di grandi aperture per i siti archeologici della Campania dopo mesi di chiusura.

Se il 26 maggio è prevista la riapertura degli Scavi di Pompei, il 2 giugno toccherà ai siti appartenenti al Parco Archeologico dei Campi Flegrei.

Dopo tre mesi sarà, dunque, possibile tornare ad ammirare le bellezze del Parco archeologico di Cuma, del Museo archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia, dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli e del Parco archeologico delle Terme di Baia.

Previste, anche in questo caso, delle precise norme di sicurezza per evitare assembramenti e rispettare le regole dettate dal Ministero della Salute.

Gli ingressi saranno, quindi, contingentati e con percorsi differenziati per chi esce e per chi entra al fine di tutelare la salute dei visitatori e di tutto il personale.

Il Direttore del Parco dei Campi Flegrei Fabio Pagano, in vista della riapertura, ha dichiarato:

“Dopo una lunga e intensa pausa che abbiamo vissuto spostando la comunicazione delle nostre storie sulle piattaforme social, con estremo piacere siamo pronti a riaprire i cancelli dei nostri siti e ad accogliere in sicurezza i desideri di tutto coloro che vogliono godere dal vivo la bellezza dei nostri luoghi”.