12 Dicembre 2022

Calvizzano scooter rubati: maxi sequestro dei Carabinieri

Calvizzano scooter rubati - Operazione dei Carabinieri va a buon fine: 32 mezzi sequestrati, circa 17mila euro di contravvenzioni

Calvizzano scooter rubati

Calvizzano scooter rubati – L’operazione a largo raggio volta alla ricerca di mezzi rubati o di dubbia provenienza è andata a buon fine per i Carabinieri della stazione locale, i quali hanno rinvenuto i veicoli all’interno dei Centri di prima accoglienza presenti a Calvizzano, città collocata nel comprensorio nord-occidentale dell’area metropolitana di Napoli.

Calvizzano scooter rubati – L’operazione condotta e terminata nella giornata di oggi (lunedì 12 dicembre 2022) ha permesso di rinvenire e sequestrare 32 mezzi sospetti, per la precisione: 16 scooter di diverse cilindrate risultati rubati o con il numero di telaio abraso; 4 auto e 12 mezzi a due ruote non coperti dalla prevista assicurazione.

I Carabinieri stanno effettuando i dovuti accertamenti per individuare i legittimi proprietari dei mezzi rubati o non a norma. In totale sono stati emanati verbali da circa 17mila euro.

Calvizzano scooter rubati – Il maxi sequestro ha permesso di togliere un buon numero di mezzi non sicuri dalla strada, assicurando così maggiore tranquillità ai cittadini.

I blitz dei Carabinieri nei C.A.S. vanno avanti da oltre due anni, ma la situazione di illegalità persiste, come denunciato più volte dai residenti. Solo poco più di un mese fa (lo scorso 29 ottobre) i Militari dell’Arma avevano sequestrato altri mezzi, bottino di furti e rapine, nascosti in un centro migranti di Viale della Resistenza.

Fonte : Comunicato Stampa

Se ti è interessata questa notizia, potresti leggere anche : Maxi-sequestro di alimentari, confiscata una tonnellata di cibo