15 Agosto 2022

Buon ferragosto, ma perchè oggi ci si fa gli auguri?

Le origini sia pagane che cattoliche del buon ferragosto, il giorno di riposo concesso dall'imperatore Augusto al suo popolo

buon ferragosto

BUON FERRAGOSTO – Oggi è il 15 del mese di agosto e la maggior parte delle persone, dei lavoratori, sono esentati dal presentarsi sul luogo di lavoro e hanno diritto a un giorno festivo.

Ma come mai proprio questa giornata, segnata anche sul calendario, viene festeggiata? Perchè proprio il 15 agosto si celebra con falò, gite e scorribande sulle spiagge?

Per capire bene i motivi bisogna ritornare indietro nel tempo, all’epoca romana e al calendario pagano precisamente. Ferragosto, che sta per Feriae Augusti, significa riposo di Augusto ed è il giorno in cui i romani non raccoglievano dai campi.

E’ proprio da Ottaviano Augusto che deriva il nome del mese di Agosto: fu l’imperatore romano, nel 18 a.C., a istituire il giorno festivo (insieme ai Vinalia rustica e ai Nemoralia). Così facendo concesse al popolo il riposo di cui avevano bisogno dopo settimane di lavoro.

Il Ferragosto però in origine veniva celebrato all’inizio del mese di agosto, il giorno 1. C’erano feste, decorazioni con fiori e corse di cavalli. Da quel giorno cominciava un periodo di ‘festa’ della durata di 15 giorni.

Nell’VII secolo la Chiesa cattolica ha spostato la ricorrenza del ferragosto al giorno 15, quando si celebra l’Assunzione di Maria, ovvero la salita al cielo della Vergine.

Gli auguri del Buon Ferragosto vengono invece dal Rinascimento: i lavoratori facevano gli auguri ai loro padroni per il raccolto effettuato e avevano in cambio una mancia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Teresa Un posto al sole morta: addio a Carmen Scivittario