Bomba, allarme a Torre Annunziata

Bomba

Treni fermi ed un edificio scolastico evacuato a Torre Annunziata per allarme bomba

 A Torre Annunziata in via Volta, all’esterno di un edificio abbandonato, sono stati ritrovati una bomba al plastico, armi e 30 chili di hashish.

144239326-ea47f04b-ca92-4257-b05a-a07dbbc510edL’ordigno, con innesco e polveri piriche, del peso di 1,5 chili e riposto in una borsa, è stato reso innocuo dagli artificieri prima di procedere alla distruzione.

La zona è stata transennata ed, in via precauzionale, è stato evacuato il vicino  istituto per ragionieri “Caruso”.

Anche il traffico ferroviari, data la vicinanza dell’edificio alla stazione  della circumvesuviana, è stato fermato. L’ultimo treno in partenza da Napoli e diretto a Sorrento delle 12.12 è stato fermato a Torre del Greco  “per l’allarme bomba alla stazione di Pompei”. Questo quant’è stato riferito dal Capotreno ai pendolari che erano in attesa nel vagone ferroviario. Ma nessuna psicosi, nessuna scena di panico si è verificata tra i passeggeri, ma solo apprensione per raggiungere le proprie destinazioni. Il traffico ferroviario è ripreso con notevole ritardo e disagio per i passeggeri intorno alle 15, quando l’allarme è rientrato.

Molto probabilmente bomba, armi e droga apparterrebbero ad un clan della zona.

Pur non essendosi verificate  scene di panico, il pensiero non può che correre ai recenti avvenimenti di Parigi e alle tante minacce che l’ISIS sta rivolgendo al nostro paese.