19 Gennaio 2023

Bomba a Pomigliano: continuano i controlli

Esplode bomba a Pomigliano: continuano i controlli dei carabinieri per accertare quanto accaduto nella notte tra il 17 e il18 gennaio

bomba a pomigliano

BOMBA POMIGLIANO-La scorsa notte, tra il 17 e il 18 gennaio, nel rione 219 di Pomigliano D’Arco in provincia di Napoli, è esploso un ordigno che ha danneggiato finestre fino al terzo piano di una palazzina. Il boato è stato avvertito a centinaia di metri di distanza.

Il rumore molto forte, ha destato preoccupazione e sgomento, nella notte. Danneggiati vetri di finestre, esplose fino al terzo piano delle abitazioni. Il fatto si è verificato nel complesso delle palazzine popolari 219 di Pomigliano. Secondo quanto riportato da Fanpage, sulla bomba esplosa a Pomigliano indagano i Carabinieri di Castello di Cisterna.

Bomba a Pomigliano: continuano i controlli nella mattinata di oggi

Quest’oggi dopo 24h trascorse dalla vicenda proseguono le indagini da parte dei Carabinieri. Nel Rione 219, pattuglie entrano ed escono dalle palazzine limitrofe, servendosi di strumenti di sorveglianza e telecamere. Al fine di chiarire quanto accaduto, gli abitanti del posto vengono interrogati dalle forze dell’ordine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rapina alle poste di Aversa: bottino da 100mila euro

Il colpo messo a segno dai rapinatori in un ufficio postale di Aversa, in provincia di Caserta, ha un valore di ben 100mila euro. La rapina è stata messa a segno nella serata di ieri quasi in orario di chiusura. I malviventi erano in 4 e sono entrati fingendosi dei normali clienti…