Banconote false, arrestato un corriere calabrese a Napoli



banconote false

Banconote false: arrestato un corriere calabrese a Napoli con un bottino da 1100 euro pronti per essere immessi sul mercato

Banconote false – 1100 euro contraffatti. pronti per essere immessi nel mercato, sono stati bloccati insieme al loro corriere a Napoli, a Piazza Garibaldi dalla guardia di Finanza proprio nella stazione ferroviaria della città.

L’uomo, di 48 anni, ha tentato nella folla della stazione, di nascondersi e dileguarsi tra i binari e i viaggiatori.

Doveva partire per Roma dove avrebbe probabilmente lasciato il bottino a chi successivamente avrebbe immesso i soldi nel mercato capitolino, spacciandolo per originale.

In totale 21 banconote, tagli di 100 e 50 euro.

Nonostante fossero state riprodotte fedelmente e molto facili da scambiare per banconote originali tanto da poter ingannare tranquillamente le vittime, la GDF ha scoperto l’illegalità proprio grazie al fatto che le banconote fossero della nuova serie Europa, introdotte proprio per contrastare la contraffazione.

Il 48enne è stato arrestato e portato al carcere di Poggioreale.

Leggi anche