Autista accoltellato sul filobus: arrestato da GdF

autista

A seguito di un litigio un uomo di 60 anni ha aggredito e ferito con un coltello un autista sul filobus 202, nei pressi di Piazza Garibaldi

[asd1]Un autista dell’Anm è stato accoltellato da un passeggero, poco prima che il filobus che guidava, della linea 202, partisse.

Non è completamente chiara la dinamica di quanto accaduto. Secondo le prime fonti, l’aggressore era intento ad attraversare la strada sulle strisce pedonali, mentre il filobus stava avvicinandosi allo stazionamento per riprendere il suo giro.
L’aggressore, un uomo di 60 anni, avrebbe in quel momento temuto di essere investito, ragion per cui ha cominciato ad inveire contro l’autista del filobus.

Dopo le minacce verbali, l’aggressore è passato ai fatti. E’ salito sul bus, ancora fermo allo stazionamento, ha estratto un coltello e ha usato violenza nei confronti dell’autista, che ha riportato una ferita al polpaccio.
Gli altri passeggeri che erano sul bus si sono dati alla fuga presi da paura. Sul posto è immediatamente accorsa una pattuglia della Guardia di Finanza, che era già in zona.

L’aggressore è stato perciò bloccato e affidato alla polizia. Nei suoi confronti si ipotizzano le accuse di lesioni, con l’aggravante dell’uso di un’arma, e di avere provocato interruzione di pubblico servizio.
Sarà giudicato per direttissima.

L’autista del mezzo, invece, è stato subito accompagnato all’Ospedale Loreto Mare dove è stato medicato. La prognosi è di sette-dieci giorni.

[asd2]