6 Dicembre 2022

Asse Mediano, martello sfonda il parabrezza di un’auto: vivi per miracolo

Asse Mediano, martello lanciato in strada sfonda il parabrezza di una vettura: "Questa situazione è inaccettabile”

asse mediano

Paura sull’Asse Mediano, un martello sfonda il parabrezza di una vettura in corsa. A raccontare la vicenda è uno dei sopravvissuti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e alla Radiazza: “E’ partito quel martello dal campo di Qualiano, mia cognata è stata colpita al volto”.

L’incidente potenzialmente mortale è avvenuto non per l’alta velocità o per un colpo di sonno, ma a causa di un martello lanciato contro il parabrezza dal campo di Qualiano.

Tragedia sfiorata sull’Asse Mediano: il racconto di uno dei protagonisti della vicenda

“Ciò che ci è successo domenica 27 novembre ha dell’assurdo!! Eravamo sull’Asse Mediano, all’altezza campo di Qualiano, quando improvvisamente un martello dal nulla ha sfondato il parabrezza e ha colpito mia cognata (che era alla guida) in pieno volto provocandole parecchi danni (lei è ancora in ospedale ha avuto un intervento importante al volto, abbiamo denunciato!!). A causa del colpo ricevuto ha perso il controllo dell’auto, per fortuna io e la mia ragazza siamo riusciti ad intervenire prontamente fermando la vettura.”.
Il Consigliere Borrelli e il conduttore radiofonico Simioli hanno così commentato: “Fortunatamente questa vicenda non si è conclusa in maniera tragica. Ma, appunto, si è trattato solamente di fortuna, avrebbe potuto finire diversamente. Non è la prima volta che denunciamo episodi simili, non è la prima volta che denunciamo gli illeciti e le gesta criminali legate a questi campi”.

E’ necessario un intervento mirato delle Forze dell’Ordine. “Bisogna intervenire con determinazione prima che ci scappi il morto. Questa situazione è inaccettabile.” – hanno concluso.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI:  Allarme bomba Porta Nolana: ferma la Circumvesuviana