Antonio Pennarella, muore il boss di “Un Posto al Sole”

Antonio Pennarella
Foto Cinema Fanpage

Grave lutto per il teatro e il cinema napoletano: è morto oggi Antonio Pennarella. L’attore partenopeo era noto anche per il suo ruolo ne “Il Posto al Sole”

Aveva recitato in numerosi film e opere teatrali, lavorando con registi del calibro di Marco Bellocchio e Marco Tullio Giordana, che lo volle per il suo Romanzo di una Strage (2012); si spegne oggi a Napoli Antonio Pennarella, a soli 58 anni.

Dopo aver mosso i suoi primi passi da attore nel movimento teatrale partenopeo degli anni ’80, Pennarella debuttò sul grande schermo con il film di Bellocchio Il sogno della farfalla, presentato a Cannes nel 1994.

Una prolifica carriera cinematografica quella di Pennarella, che vanta ruoli importanti in film di grandi registi italiani. L’attore partenopeo aveva recitato anche nel piccolo schermo: il suo ruolo più noto è quello di Nunzio Vintariello, nonno camorrista di Nunzio Cammarota nella soap “Un Posto al Sole”. Recentemente, Pennarella aveva interpretato il Boss dei Casalesi nella serie “Sotto Copertura“.

La causa della sua morte prematura non è ancora nota. La Redazione di Napoli.ZON si unisce alla commemorazione di un grande artista napoletano.