Anm, aumenta il costo di biglietti e abbonamenti

anm

Per risanare i conti dell’Anm, azienda del trasporto pubblico, sono previsti rincari sugli abbonamenti e sui biglietti. Misure in vigore da gennaio

Si tenterà una misura salva-Anm, per cercare di risanare i conti dell’azienda dei trasporti. Per il 28-29 dicembre è previsto un incontro al vertice, per approvare un nuovo piano industriale in grado di risollevare i conti dell’azienda. Si prospetta un pareggio del bilancio per l’anno 2019.

I fondi stanziati al momento ammontano a 58 milioni di euro. La Regione ha comunque assicurato che per il 2017 saranno devoluti 4 milioni in più, da finalizzare ai trasporti pubblici. Nonostante gli sforzi, la situazione risulterebbe ancora critica dal momento che i chilometri attualmente  riconosciuti sono 2,4 milioni contro i 6 rivendicati dal Comune per i servizi minimi, una differenza pari a circa 20 milioni di euro.

Tra le misure proposte per il nuovo anno rientrano: una riduzione del capitale sociale, una ricapitalizzazione con il trasferimento dei depositi nel patrimonio aziendale, una riduzione delle spese del personale e aumento dei ricavi e l’aumento dei prezzo dei biglietti aziendali tra il 10 e il 20 per cento.