Ancora guai per Gigi D’Alessio. Piovono polemiche

Diffusa in esclusiva la copertina del nuovo album di Gigi D’Alessio. Ma le polemiche non tardano ad arrivare. Ancora bufera per il cantante

Il 24 febbraio uscirà il nuovo album di Gigi D’Alessio. Come titolo ha scelto la data del suo compleanno 24 febbraio 1967. La data segnerà il suo 50esimo anno di età ma anche il suo 25esimo anno di attività musicale.

Il cantante napoletano ha pubblicato sulla sua pagina FB in anteprima la copertina del suo prossimo album: la sua carta d’identità. Non sapeva però, di incappare nell’ennesima gaffe. L ‘idea della carta d’identità come copertina di un album risale al 1976. L ‘album era Eppure Soffia di Pierangelo Bertoli.

A polemizzare sui social proprio il figlio del compianto cantautore :

“Ciao Gigi D’Alessio, sono il figlio del signore coi baffi nella foto a destra. La copertina del tuo cd è molto bella, ma non so come mai ha qualcosa di molto famigliare… io e la mia famiglia ci chiediamo se sia un caso”.gigi

Pronta la risposta del cantante sulla sua pagina:

“Ciao Alberto, aldilà della grandissima stima artistica per tuo padre posso assicurarti che è solo un caso la mia copertina praticamente uguale a quella del grande maestro Bertoli. Questo mi conforta perché vorrà dire che il caso ha voluto farmi avvicinare ad un grande. Spero che il mio nuovo disco possa rimanere nella storia come tuo padre ,che purtroppo non ho avuto l’onore di conoscere. Ti auguro tutto il meglio”.