17 Maggio 2021

Amici 20, parola a Deddy: “Per me arrivare fin qui non è una sconfitta”

Amici 2021 Deddy

Amici 20, il meraviglioso percorso di Dennis Rizzi, in arte “Deddy”. Ecco le parole del cantante 18enne a Witty Tv dopo la Finale di Sabato

AMICI 20, TUTTA LA FELICITA’ DI DEDDY: ECCO LA SUA INTERVISTA A WITTY TV- Partito tra le critiche e tra lo scetticismo di compagni e Professori, Deddy ha compiuto un percorso semplicemente meraviglioso ad Amici 20. Il cantautore che, prima di entrare nella scuola di Amici, faceva il barbiere di mestiere ha sempre dato il massimo conquistando la Finale e il disco d’oro col suo brano “Il Cielo Contromano”.

Ecco riportate la parole che Deddy ha speso ai microfoni di Witty Tv dopo la Finale: “Son molto felice del mio percorso. Comunque sono cresciuto tanto, ho imparato un sacco di cose. Sono contento di quello che ho costruito, e non vedo l’ora di iniziare a lavorare. Per me arrivare a questo punto non è per niente una sconfitta, anzi. Io credevo di uscire già.. boh… al pomeridiano. Dopo tre puntate che ero entrato, credevo ci fosse già uno sfidante pronto a farmi uscire”, ha dichiarato il cantautore.

Deddy ha poi così proseguito, parlando del suo viaggio ad Amici 20: “Sono arrivato in Finale, quindi sono davvero felice. Io ero già contento della Semifinale. Ero a lavoro e mi dissero: Ma perché non vai ad Amici 20? E io pensavo, vado a Roma, a fare il provino, spendo soldi e poi non mi prendono.. Però poi alla fine, ho detto vado. Sono venuto, ho fatto il primo provino ed è andato veramente male. Era la prima volta che cantavo davanti a qualcuno, sono andato proprio in palla”, rivela il cantautore 18enne torinese.

Dennis Rizzi ha poi così concluso parlando della sua immensa felicità per la possibilità di prendere finalmente lezioni di canto

“Io non avevo mai preso lezioni di canto prima di entrare ad Amici20. Potermi esprimere, poter far ascoltare la mia musica è stato un sogno. E’ un’esperienza unica, veramente incredibile, ancora meglio di ciò che mi aspettavo. Sono entrato che mi ritenevo una persona molto forte e sicura. Ho scoperto che in realtà non era minimamente così. Quando ti metti a paragone con persone che fanno musica da più tempo, o comunque in generale, ti metti in questo lavoro, e ci sono professionisti che ti seguono, capisci che ne hai da fare. Pensavo che fosse un sogno irrealizzabile. Credevo di non essere all’altezza. Invece mi sono rimboccato le maniche e penso di esserci ora. Adesso vado da mamma e papà. Poi domani inizio subito a lavorare! Hai visto che ce l’hai fatta testa di c****? (ride)”, ha concluso un emozionatissimo Deddy.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK. CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.