Home Cronaca Alcolici somministrati ai minori, chiuso un bar a Napoli

Alcolici somministrati ai minori, chiuso un bar a Napoli

Covid-19

Italia
499,278
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2021 8:26

Alcolici somministrati ai minori, la questura di Napoli ha chiuso un bar per non aver rispettato diverse ordinanze regionali

Un bar napoletano ha somministrato diversi alcolici a due clienti minorenni, perciò è scattato il fermo da parte della Questura.

A darne notizia è il quotidiano online Cronache della Campania.

La titolare del locale e il barman hanno ricevuto l’ordine di chiudere per ben cinque giorni per aver somministrato a due quattordicenni delle bevande alcoliche.

Il tutto senza nemmeno chiedere alle due quattordicenni la carte d’identità per verificare l’età anagrafica.

Il bar, situato a via Carrozzieri, aveva avuto altri problemi con le forze dell’ordine per via delle diverse ordinanze regionali non rispettate.

  1. Già a maggio, infatti, le forze dell’ordine avevano sanzionato il locale per non aver rispettato le norme di sicurezza e di orario imposte per evitare nuovi contagi da Covid19.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e Telegram.

Notizie di cronaca, attualità, sport, SSC Napoli, eventi, cultura ma anche aggiornamenti sulla situazione sanitaria in Campania e previsioni del meteo.

Leggi anche: Giugliano in lutto: addio a Pasquale, vittima di un brutto male

Ti potrebbe anche interessare:Pasquale Casillo è morto, addio al “Re del Grano” e presidente del Foggia

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE