Albiol a Radio Kiss Kiss: “Nonostante tutto è una stagione positiva”

Albiol
Foto: gianlucadimarzio.com

Il difensore azzurro Raul Albiol, questo pomeriggio, ha rilasciato importanti dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss

Questo pomeriggio, il difensore del Napoli Raul Albiol ha rilasciato importanti dichiarazioni ai microfoni dei colleghi di Radio Kiss Kiss.

Queste le sue parole dopo l’infortunio che, per circa tre mesi, l’ha costretto fuori dal campo di gioco e a sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico: “La stagione, nel complesso, è positiva. Abbiamo fatto il secondo posto contro squadre che teoricamente dovevano lottare per la stessa posizione e invece sono in difficoltà, come Inter e Milan. Volevamo di più, è normale, ma abbiamo visto che anno ha fatto la Juventus. Fare più di 80 punti non è facile. Dobbiamo fare bene in queste ultime partite”.

In seguito, il pilastro partenopeo ha voluto esprimere il suo pensiero in merito alle cocenti sconfitte subite dall’Arsenal: “L’unico peccato sono state le due partite con l’Arsenal che avrebbero potuto cambiare la stagione. Il peccato sta nel primo tempo dell’andata. In Europa se fai 45 minuti male puoi essere fuori. Questo però deve servire per il futuro. Le Coppe sono importanti, poche partite che ti danno un titolo. E un titolo cambia tutta la stagione”.

Albiol, infine, ha voluto elogiare il lavoro fatto dalla società in tutti questi anni: “Siamo una bella squadra. Abbiamo avuto in sei anni tre allenatori di alto livello e questo ha fatto crescere squadra e società ogni anno. Ripartire da un allenatore top come Ancelotti è la chiave per crescere. La società lo sta facendo, io vivo Napoli da sei anni e me ne accorgo ogni anno.