Agente di polizia muore in seguito ad un malore improvviso

agente
FOTO: ilmeridianonews.it

Lutto al commissariato di Pianura: muore a 50 anni, per un malore improvviso, l’agente Senarcia. Oggi pomeriggio i suoi funerali

CASATEL VOLTURNO Muore all’improvviso nella giornata di ieri, alla prematura età di cinquanta’anni, l’agente di polizia Gaetano Senarcia, che prestava servizio presso il commissariato di Pianura.

Secondo le prime indiscrezioni l’agente Senarcia si trovava da solo a casa, in via Viterbo a Castel Volturno, quando sarebbe stato colpito da un malore improvviso.

L’uomo non avrebbe fatto in tempo nemmeno a chiamare i soccorsi. L’allarme poi è scattato perchè non rispondeva al cellulare.

Quando i soccorsi sono arrivati sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Il poliziotto Senarcia sarebbe morto sul colpo molto probabilmente stroncato da un infarto.

L’improvvisa e prematura morte dell’agente lascia vuoto e sgomento in tutti coloro che lo conoscevano e lo apprezzavano, soprattutto per la passione con cui svolgeva il suo lavoro.

Tanti anche i messaggi di cordoglio per il giovane agente e di vicinanza e solidarietà per la sua famiglia.

L’uomo lascia una moglie e due figli. Oggi pomeriggio i suoi funerali nella Chiesa di Santa Maria del Mare al Villaggio Coppola.

A tutti i suoi cari le più sentite condoglianze da parte della nostra redazione.