Acerra far west, colpi di pistola in pieno centro



Colpi

Panico in pieno centro ad Acerra: due malviventi, a bordo di uno scooter nero, hanno esploso diversi colpi di pistola sotto casa di un pregiudicato

ACERRA – Ieri sera, come si evince da Il Mattino di Napoli, due malviventi armati di pistola e a bordo di uno scooter hanno seminato il panico tra la folla. Difatti, intorno alle 20:30 nel pieno centro di Acerra, sul trafficato corso della Resistenza a pochi passi da piazza San Pietro, i due, a volto scoperto, hanno fatto partire da una calibro 9 diversi colpi di pistola in aria nei pressi di un’abitazione di un pregiudicato.

I due criminali, dopo aver seminato il panico tra i presenti, se la sono svignata a bordo del loro scooter di colore nero. Le persone presenti, in preda al panico hanno iniziato a fuggire cercando di allontanarsi dal luogo del misfatto.  Sul posto sono sopraggiunti gli agenti del commissariato locale guidati dal vicequestore Antonio Cristiano e dal commissario Alessandro Gallo. Purtroppo, nessuno dei presenti ha saputo descrivere o indicare elementi utili agli agenti in modo da individuare i due malviventi.

Gli agenti della polizia locale hanno ritrovato sull’asfalto un bossolo della calibro 9 e, secondo gli inquirenti, sono pervenuti altri spari in una stradina secondaria di corso Resistenza. I sospettati sono sempre quei due che, per farsi largo tra l’intenso traffico cittadino, hanno fatto esplodere altri colpi in aria.

Leggi anche