#accaddeoggi – 22 settembre 1991, nasce l’Officina 99



officina 99

#accaddeoggi – il 22 settembre del 1991 viene rioccupata l’Officina 99 ; nasce così il centro sociale più famoso e attivo di Napoli

“22-9-1991
Un giorno come tanti ma non certo per qualcuno”

Così inizia la famosissima canzone “Curre curre guagliò” dei 99 posse, gruppo napoletano nato nel 1991 come diretta espressione del centro sociale officina 99 .

Il C.S.O.A  Officina 99 , ovvero “Centro Sociale Occupato Autogestito”, è uno stabile che si trova nel cuore della zona industriale di Napoli : Gianturco. Viene occupato il 1 maggio 1991 per poi essere rioccupato definitivamente il 22 settembre dello stesso anno.

Il centro, come molti centri sociali autogestiti si prefigge il compito di essere il portavoce di dissenso contro le istituzioni ponendosi in antitesi a queste e svolgendo attività non solo politiche ma anche culturali al fine di informare, coinvolgere e mobilitare l’animo degli abitanti di Napoli e non solo.

Come dice il primo volantino del movimento: “Solo instaurando un rapporto di solidarietà concreta con gli occupanti potremo costruire insieme una ‘officina’ che, per la prima volta nella storia, non produca morte e sfruttamento ma voglia di stare insieme e di lottare”.

Ormai l’Officina opera da 24 anni ed è diventata un punto di riferimento per molti giovani e meno giovani campani e non solo; ha sdoganato gruppi musicali, movimenti culturali, ha rappresentato un’esperienza di lotta per opporsi a tutto ciò che c’è di marcio nella regione Campania e, perchè no, in tutta Italia.

Nel luglio del 2005 lo stabile è stato acquistato dall’amministrazione comunale di Napoli che ha destinato l’immobile a uso sociale, mettendo, per così dire, “in regola” lo stato giuridico del centro.

Leggi anche