Lun - 29 Novembre 2021
HomeCronaca80enne trovata morta in casa, il marito l'avrebbe uccisa e poi si...

80enne trovata morta in casa, il marito l’avrebbe uccisa e poi si sarebbe sparato

Covid-19

Italia
186,443
Totale casi Attivi
Updated on 29 November 2021 3:52

Donna trovata morta in casa: succede a Cerignola, in provincia di Foggia. Il marito è stato trovato ferito vicino al cadavere della moglie

Tragedia a Cerignola, in provincia di Foggia: un ottantatreenne ha ucciso la moglie e poi si è sparato. O almeno è quanto emerge dalla ricostruzione delle Forze dell’Ordine, sebbene questa versione non sia stata ancora confermata. Una donna di 81 anni, Anna Petronelli, è stata trovata morta in casa sul suo letto, ai piedi del quale c’era invece il marito.

Secondo quanto riporta Today, questa mattina il figlio della coppia ha trovato i suoi genitori in camera in queste condizioni e ha subito chiamato la Polizia. Gli agenti hanno trovato l’arma del delitto e hanno ricostruito la situazione: Francesco Polidoro, questo il nome del marito, possedeva legalmente una pistola e l’avrebbe usata per uccidere la moglie. Avrebbe tentato il suicidio subito dopo, ma grazie a repentini soccorsi non è morto, sebbene si trovi ricoverato in ospedale in condizioni gravissime.

Il Fatto Vesuviano sottolinea che non si esclude al momento alcuna pista. La donna trovata morta in casa soffriva di una grave forma di demenza senile. Il PM ha disposto la prova dello stub anche sul figlio della coppia, che abita in un appartamento al piano di sopra. Questa prova serve ad individuare i residui della polvere da sparo.

Siamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Leggi anche: Lamela al Napoli, De Laurentiis vuole provarci.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE