HomeCronaca39enne prova a darsi fuoco perchè non riceveva lo stipendio

39enne prova a darsi fuoco perchè non riceveva lo stipendio

Covid-19

Italia
332,830
Totale casi Attivi
Updated on 16 May 2021 1:46

Donna di trentanove anni prova a darsi fuoco perché il datore di lavoro non la pagava, ma viene salvata in tempo dalle Forze dell’Ordine

Succede a San Cipriano di Aversa, in provincia di Caserta. Nella serata di ieri, una donna ha provato a darsi fuoco ma i Carabinieri l’hanno convinta a non farlo. La trentanovenne originaria della Romania avrebbe confessato ai militari che la causa del tentativo di suicidio riguarda la sfera lavorativa.

La donna, infatti, non avrebbe ricevuto lo stipendio negli ultimi mesi e, dopo un litigio con il datore di lavoro, l’avrebbe minacciato di darsi fuoco se l’uomo non l’avesse pagata. A riportare la notizia la testata online Il Fatto Vesuviano, che rivela altresì che i Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe hanno visto la donna mentre minacciava di darsi fuoco.

Le forze dell’ordine hanno convinto la donna a desistere dal tentativo e a farsi visitare. Si attendono ulteriori aggiornamenti sulle sue condizioni e sulle indagini avviate dai Carabinieri. Questi ultimi, infatti, stanno cercando di comprendere in maniera dettagliata i motivi che hanno portato a un tale gesto.

Leggi anche: Malattia Laura Boldrini: l’intervento è andato bene.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE