Home Eventi Il 24 ottobre è la "Giornata dell'accoglienza": organizzati eventi speciali a Napoli

Il 24 ottobre è la “Giornata dell’accoglienza”: organizzati eventi speciali a Napoli

Covid-19

Italia
499,278
Totale casi Attivi
Updated on 24 January 2021 22:26

Importanti manifestazioni di solidarietà sono state organizzate a Napoli in occasione della giornata dell’accoglienza, il 24 ottobre, contro ogni forma di razzismo e di discriminazione verso lo straniero

[ads1]

Il 24 ottobre, in occasione della “Giornata dell’accoglienza”, si terranno a Napoli una serie di eventi. Si tratta di una manifestazione solidale promosso dalla Rete #IoSonoComeTeAccoglimi, in collaborazione con il Comune di Napoli.

L’obiettivo della manifestazione è sensibilizzare i cittadini sul tema solidarietà nei confronti di migranti, rifugiati e richiedenti asilo, garantendo pari dignità per tutti. Di fronte alle resistenze che la questione dell’accoglienza dei migranti ha incontrato, non solo in campo politico, ma anche all’interno della società civile, l’amministrazione comunale per risolvere il problema sceglie un interlocutore speciale: il cittadino.

E’ stata proprio la consapevolezza che la cittadinanza napoletana possa essere un terreno fertile per la nascita di nuove politiche di accoglienza dello straniero a muovere l’iniziativa, cui hanno aderito anche associazioni, personalità e gruppi dell’antirazzismo e della solidarietà.

A sostegno della campagna in favore della giornata dell’accoglienza è stato organizzato un corteo, che partirà da Piazza Garibaldi alle ore 15.00, dando il via alla manifestazione, che proseguirà in piazza Municipio alle ore 17.00 con una maratona di esibizioni musicali. Al concerto, tra gli altri, prenderanno parte: Ciccio Merolla, E Zezi, Massimo Ferrante, Bidonvillarik, Giorgia Del  Mese, Grisù, Laye Ba e Buntu Jam, Maurizio Capone, Daniele Sepe, Carlo  Faiello, Chiodo Fisso, Metaria,Marcello Coleman, Terra di Fuoco, Nino Buono.

All’evento, si legge in una nota del Comune di Napoli, interverranno i fratelli richiedenti asilo ospitati dalle strutture di accoglienza di Napoli e della Campania. La musica sarà intervallata dalle testimonianze di numerosi ospiti nazionali e rappresentanti delle associazioni della rete.

[ads2]

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE