Scippo ad Acerra, giovane donna derubata

scippo

Acerra, scippo nei confronti di una giovane donna. Le ruba lo smartphone  e poi scappa sui binari della stazione. Sul caso indaga la Polizia di Stato

E’ accaduto poco dopo le 18 di ieri pomeriggio che, una giovane donna mentre si incamminava verso la stazione ferroviaria di Acerra, è rimasta vittima di uno scippo. All’improvviso un malvivente l’ha aggredita, scaraventandola a terra, per derubarla del suo smartphone.

L’uomo è poi subito riuscito a scappare correndo attraverso i binari della stazione.

Secondo una prima ricostruzione sembra che la ragazza sia stata pedinata dal malvivente e che, una volta arrivata al passaggio a livello di via San Francesco D’Assisi, l’uomo, con molta destrezza e senza dare troppo nell’occhio, l’ha aggredita per derubarla del cellulare.

La vittima, presa dallo spavento, ha subito cominciato a gridare per attirare l’attenzione dei passanti, ma l’uomo era già scappato.

Un ragazzo, che si trovava a passare di li in quel momento e che aveva visto tutta la scena, ha provato ad inseguirlo  prendendo il motorino di un altro passante ma la rincorsa è stata vana, il malvivente non si è fatto beccare.

Sul posto subito sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato che hanno iniziato le loro indagini per identificare il malvivente. Secondo quanto riportato dalla giovane vittima si tratterebbe di una persona giovane che al momento della rapina indossava una felpa nera con cappuccio.