Home Cultura Vomero, chiude la famosa sala prove musicale Orangebug

Vomero, chiude la famosa sala prove musicale Orangebug

Covid-19

Italia
535,524
Totale casi Attivi
Updated on 20 January 2021 14:21

La famosa sala prove del Vomero, Orangebug, chiude definitivamente a causa delle difficoltà economiche derivate dall’emergenza Covid

La famosa sala prove Orangebug, nel pieno centro del Vomero, chiude definitivamente a causa delle difficoltà economiche derivate dall’emergenza Covid. A darne notizia è stato il proprietario Salvio Imparato tramite un lungo post su Facebook.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime news seguici sul nostro sito.

Ecco le sue parole:
ORANGEBUG 02/01/2002 – 02/01/2021
Ed eccoci qui! Non so nemmeno da dove incominciare, figuriamoci se saprò finire. Quindi vado dritto al sodo: il 2020 si sta portando via anche la mia creatura, la mia sala prove, quella che tutti conoscete come OrangeBug.
È stata una decisione partorita da una lunga riflessione, che ovviamente parte da marzo e dal primo lockdown con tutte le difficoltà che ha portato a tutto il settore musica. Essere già solo un musicista è una realta dura oggi, figuriamoci aver investito in un’attività musicale con costi fissi alti.

Nella mia stessa situazione ci sono vari amici e colleghi con strutture simili e gli auguro la forza emotiva ed economica di continuare e di andare avanti. L’indotto musica è completamente fermo e se questa chiusura può essere d’aiuto, essere un segnale o solo una testimonianza per far capire come ci sentiamo abbandonati come categoria, usatela pure a vostro favore, magari che ne so qualcuno del governo, del comune o della regione potrebbe sensibilizzarsi. Il mercato si riprenderà e con il supporto umano di famiglia e proprietari delle strutture si può resistere. Non sto qui a dire che comprensione ho avuto o non avuto, di sicuro non condizioni favorevoli a continuare… Peccato avevo delle idee nuove, con live, aperitivi, cene e questa nuova e magica storia del doppiaggio. Le ho pensate tutte: tipo una tessera associativa con vari servizi, ma mai un crowfunding che sarebbe servito solo a tamponare momentaneamente, ho cercato soci e tentato collaborazioni, ma niente si è incastrato come avrei voluto.

Servirebbe solo un miracolo, un miracolo simile a quell’alchimia che esplose tra l’Orange e tanti, ma davvero tanti gruppi e musicisti passati e cresciuti in quelle sale. E allora mentre portavo via le ultime cose ho pensato, prima di lasciar andar via un’epoca e gran parte della mia vita, di provare a salvare tutto grazie a chi vorrà provare ancora un pò di musica in sala scommettendo sul 2021 in musica. Ripeto niente donazioni, ma propongo un’offerta come feci all’apertura il 2 gennaio 2002.

Acquista 10 prove di buon augurio al prezzo storico di 19€ ognuna (le vecchie 35 mila lire) con un paypal di 190€ al link https://www.paypal.me/salvioimparato e l’undicesima prova è gratis e ci metto pure due ore di registrazione. È l’unica e ultima idea che mi è venuta mentre guardavo la sala senza strumenti, se ne avete altre migliori le ascolterò, tra pochi giorni consegnerò le chiavi, ma quella vocina che mi sussurra “non mi lasciare” la sento, anche se stavolta è molto molto più lontana.. Grazie comunque a tutti per aver reso, ognuno in modo diverso, speciali questi 20 anni di OrangeBug (Vomero)!”
 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE