20 Luglio 2022

Violenza sessuale in treno a Milano: ragazza abusata

violenza sessuale in treno a milano

Violenza sessuale in treno a Milano: ragazza abusata nella carrozza deserta. La violenza sabato sera su un treno partito da Cadorna e diretto a Bovisa

VIOLENZA SESSUALE IN TRENO A MILANO- A dir poco sconcertante quanto successo nella serata di sabato su un treno diretto a Bovisa. Un uomo ha sorpreso una giovane in un vagone vuoto. Si è avvicinato a lei da dietro e l’ha molestata. Le ha intimato di stare zitta, convinto che sarebbe bastato a intimidirla, e quando lei ha chiesto aiuto con tutte le sue forze, è fuggito

Stando a quanto ricostruito da MilanoToday, tutto è successo poco dopo le 20.30, mentre il convoglio arrivava a Milano Bovisa, dove la vittima doveva scendere. Al telefono con un familiare, la donna si sarebbe alzata per dirigersi verso l’uscita. Sarebbe però stata braccata alle spalle da un uomo, che non aveva notato. Improvvisamente, il maniaco avrebbe iniziato ad abusare di lei.

Quando lei si è girata per difendersi, lui le avrebbe ordinato non reagire, continuando a molestarla. Nonostante lo spavento, la donna è comunque riuscita ad urlare e chiedere aiuto, attirando l’attenzione di altri viaggiatori, che sono subito intervenuti. Il primo a prestarle soccorso è stato un capotreno che non è comunque riuscito a bloccare il maniaco. Costui è fuggito approfittando dell’apertura delle porte. 

Gli agenti della Polfer, che hanno raggiunto la vittima nella stazione di Bovisa, hanno raccolto la denuncia della donna e potrebbero essere in possesso di elementi molto importanti per avere un primo identikit del violentatore. Sembra ci sia addirittura una foto che lo stesso capotreno avrebbe scattato al fuggitivo con il cellulare. La vittima lo ha descritto come un uomo sui 35, 40 anni, asiatico, calvo, con barba nera e con addosso una tuta blu con strisce bianche e rosse. Gli agenti stanno ora cercando di dargli un nome e un volto. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Incidente a Licola: Sara ha bisogno di sangue

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università e tanto altro, seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI e lascia un like e ricorda che siamo anche su Instagram e anche su Twitter