Vigilante rapinato: scattano le ricerche degli aggressori

vigilante

Un vigilante è stato privato della sua pistola al termine del suo orario di lavoro. Sono immediatamente scattate le ricerche nei confronti degli aggressori

Un vigilante è stato aggredito nella serata di ieri, mentre era intento a tornare a casa dopo il suo orario di lavoro.

Dei malviventi in sella a una moto -nel quartiere di Ponticelli– lo hanno bloccato e  privato della sua pistola, per poi fuggire subito dopo, mentre la guardia giurata si trovava a bordo della sua auto.

La dinamica, ricostruita dall’uomo, vede il passeggero della moto scendere dall’auto e chiedere sotto minaccia la consegna della pistola, una Beretta 9X21.

Sull’accaduto sono in corso le indagini della Polizia di Stato.