4 Giugno 2022

Vesuvio Pride 2022, insulti sui manifesti. È indignazione

vesuvio pride

I manifesti dell’edizione 2022 del Vesuvio Pride sono stati imbrattati da ignoti: scritte offensive e insulti alle persone LGBTQ+

Si terrà oggi l’edizione 2022 del Vesuvio Pride a Torre Annunziata, nella zona dello stadio Giraud. La manifestazione per i diritti delle persone LGBTQ+ inizierà alle ore 17 e si protrarrà nel tardo pomeriggio e nella serata. Al corteo hanno aderito quasi 30 comuni vesuviani, tutti a favore dell’evento per l’orgoglio queer.

Alcune persone, però, non sembrano essere a favore dei diritti civili per tutti. Uno degli organizzatori dell’iniziativa, Antonello Sannino, ha infatti comunicato che delle persone ignote hanno imbrattato i manifesti del Vesuvio Pride 2022 con scritte offensive. Ecco le parole del portavoce della manifestazione, come riportato da Il Mattino: “Hanno aderito al Pride quasi trenta comuni attraverso il patrocinio morale, riconosciuto anche dalla regione Campania, dalla Città Metropolitana di Napoli e da Procida capitale della cultura. Decine di commercianti della città hanno partecipato con entusiasmo alla costruzione dell’evento e attendono con trepidazione il corteo. Tante le scuole e tantissime le associazioni aderenti. Non ci fermeremo di certo per l’azione vigliacca di qualche vandalo“.

Ha poi continuato, sostenendo che : “Torre Annunziata ha bisogno di arte, cultura e bello, tutto ciò che è dentro questo Pride storico, che apre la stagione dei pride in Italia dopo due anni di durissima pandemia“.

Leggi anche: Nastri d’argento: tutte le candidature del 2022.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!