Dom - 5 Dicembre 2021
HomeCronacaVendevano cellulari rubati, arrestati 3 ghanesi

Vendevano cellulari rubati, arrestati 3 ghanesi

Covid-19

Italia
232,000
Totale casi Attivi
Updated on 5 December 2021 20:02

Napoli, vendevano cellulari di dubbia provenienza: arrestati un ghanese e due complici suoi connazionali

NAPOLIVendevano cellulari e tablet di dubbia provenienza: scattano le manette per tre ghanesi non regolari sul territorio italiano.

Nei giorni precedenti alla convalida dell’arresto alcuni agenti di Polizia avevano notato nella zona del corso Giuseppe Garibaldi un uomo che, a bordo di una bici elettrica,  consegnava un telefono cellulare ad una persona in cambio di denaro.

I poliziotti hanno raggiunto e bloccato l’uomo, originario del Ghana, trovandolo in possesso di 4 cellulari di cui non ha saputo giustificare la provenienza. Uno di questi era risultato rubato. L’acquirente è riuscito invece a darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Gli agenti, dopo aver fermato il ghanese, hanno effettuato poi una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo in via Milano. Giunti sul posto si sono imbattuti in altri due uomini extracomunitari. I due stavano uscendo dall’appartamento con due zaini in spalla e, alla loro vista, hanno tentato di darsi alla fuga.

I poliziotti li hanno tempestivamente raggiunti e bloccati. Uno dei due è stato trovato in possesso di 280 euro mentre, all’interno dei loro zaini e nell’abitazione, i militari hanno scoperto altri 135 cellulari, 8 tablet, 2 palmari e 2 pc.

Gran parte di questa merce è di dubbia provenienza, molte cose ancora sigillate altre invece risultate rubate.

I tre ghanesi, Buaffo Kuadoo, Abudul Akim Madu e I.S., rispettivamente di 42, 32 e 24 anni, sono stati dichiarati subito in stato di fermo dagli agenti. Tutti e tre, già noti alle forze dell’ordine, sono accusati di ricettazione.

Il fermo è stato poi convalidato dall’Autorità Giudiziaria che ha disposto per gli indagati la custodia cautelare in carcere.

La merce trovata in loro possesso e la bici elettrica su cui circolava uno dei tre è stata tutta sottoposta a sequestro.

 

FONTE: Il Meridiano News

Seguici su Facebook. Clicca qui.
Seguici su Instagram. Clicca qui
Seguici su Twitter. Clicca qui.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE