12 Maggio 2021

Vaccini AstraZeneca, le dosi rifiutate della Campania andranno al Nord

unione europea fa causa ad astrazeneca Camilla morta a soli 18 anni

Vaccini AstraZeneca, la regione Veneto ha deciso di prendere le dosi rifiutate, De Luca vuole delle aree Covid-Free per i turisti

I vaccini AstraZeneca non utilizzati dai cittadini campani andranno nelle regioni del Nord Italia che ne hanno fatto richiesta, tra cui il Veneto. A darne notizia è il quotidiano Fan Page Napoli.

In seguito al diffondersi dello scetticismo sulla funzionalità del vaccino della società anglo-svedese, molti over 60 della Campania, Sicilia e Calabria hanno rifiutato di vaccinarsi.

Adesso, su volere del commissario all’emergenza Francesco Figliuolo, molte regioni del Nord avranno accesso alle dosi del vaccino AstraZeneca rifiutate dai cittadini del Mezzogiorno. Nel frattempo lo stesso commissario Figliuolo ha annunciato che è in arrivo un nuovo carico di vaccini affinché le regioni non siano a corto di scorte.

Per quanto riguarda De Luca, il presidente della regione Campania ha annunciato di voler creare delle aree Covid-Free nelle località turistiche come le Capri, Ischia ma anche Sorrento o Amalfi. I visitatori potranno recarsi in queste zone con maggior sicurezza visto che la popolazione di tali località risulta essere vaccinata.

Seguici sulla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato sulle ultime notizie. Notizie di cronaca, attualità, politica, sport, SSC Napoli, cultura, eventi ma anche previsioni del meteo, aggiornamenti dei bollettini regionali, ricette light e curiosità napoletane.

Ti potrebbe interessare: WhatsApp: cosa succederà dopo il 15 maggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.