HomeCronacaUccide il cugino a martellate dopo una lite, arrestata una 51enne

Uccide il cugino a martellate dopo una lite, arrestata una 51enne

Covid-19

Italia
472,196
Totale casi Attivi
Updated on 22 April 2021 19:18

Bergamo, donna uccide a martellate il cugino convivente di 71 anni e finisce in carcere con l’accusa di omicidio

Una donna di 51 anni uccide il cugino convivente a martellate. Questo è la triste vicenda accaduta la notte scorsa a Pedrengo, alle porte di Bergamo.

Secondo quanto emerso dalle prime indiscrezioni tra i due cugini ci sarebbe stata una violenta lite, scoppiata ieri sera, e al culmine della quale la donna avrebbe preso un martello e avrebbe colpito più volte il suo familiare, fino ad ucciderlo.

Subito dopo l’accaduto la donna ha chiamato i soccorsi del 118, riferendo però inizialmente di un malore accusato dall’uomo.

I soccorsi arrivati sul posto non avrebbero potuto fare altro che constatare il decesso della vittima.

Sul posto sono subito giunti anche i carabinieri di Seriate a cui sono state affidate le indagini. La cosa è da subito apparsa alquanto strana ai militari dell’arma che, dopo i primi rilievi e le dovute domande alla donna avrebbero capito che l’uomo con ogni probabilità è stato ucciso dalla stessa donna.

Le indagini serviranno a fare maggiore chiarezza sull’accaduto e su tutte le eventuali responsabilità della donna che nel frattempo è stata tratta in arresto con l’accusa di omicidio.

FONTE: Il Meridiano News

LEGGI ANCHE: Droga a Napoli, arrestato spacciatore – IL NOME – IL VIDEO

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI

 

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE