Topolino a Napoli, animatore intrattiene i bambini sul lungomare

Topolino
Fonte foto: Wikipedia, l'enciclopedia libera. Di Celebrity Productions - Questo file deriva da: Mickey Mouse Poster.jpg:, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=84285967

Vestito da Topolino, intrattiene e fa foto con i bambini sul lungomare. L’iniziativa per la Fase 2 di un giovane animatore napoletano

Non chiede nulla – anche se spesso riceve mance – e fa divertire i bambini. Per porre rimedio alle cancellazioni delle feste di compleanno, sicuramente una tragedia per i più piccoli, abituati a divertirsi e giocare, un animatore vestito da Topolino gira sul lungomare e fa foto con chi glielo chiede.

Leonardo, trentacinquenne napoletano, ha avuto quest’idea con l’inizio della Fase 2. I bambini hanno apprezzato quest’iniziativa: chiedono spesso di fare foto con lui e gli regalano tanti sorrisi. E qualche volta, i loro genitori non approfittano della gentilezza dell’animatore vestito dall’eroe della Disney Topolino e gli donano anche qualcosa.

Ma è consentito fare una cosa del genere? Ad ANSA Campania, Leonardo ha dichiarato: “Con il mio lavoro riesco, anzi riuscivo, a mantenermi, ma appena scoppiata la pandemia ho capito che le cose si mettevano male anche per me. Appena ho potuto ho messo il costume ed eccomi qui. Non avrei problemi a farmi vedere ma preferisco così, tanto non sto facendo niente di male, no?”.

Che faccia qualcosa di male o no, sembra non importare ai vigili urbani che girano intorno alla zona perché, qualche volta, permettere che venga donato un sorriso a un bambino è più importante di multare un ragazzo vestito da Topolino.

Leggi anche: Coronavirus in Campania, in un giorno un morto e 44 guariti.

Per essere sempre informato su argomenti correlati al Coronavirus e anche di Cronaca, Attualità, Cultura e tanto altro continua a seguire la nostra pagina Facebook o il nostro sito!