Test obbligatori a scuola: le parole del Ministro Speranza

test obbligaori scuole Coronavirus, parla Roberto Speranza
Coronavirus, parla Roberto Speranza

Test obbligatori per il Covid-19 a scuola per ragazzi e lavoratori: le parole del Ministro della Salute Roberto Speranza

Test obbligatori nelle scuole per verificare i contagi da Covid-19: questa la decisione annunciata dal Ministro della Salute Roberto Speranza durante una intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica.

“Ci saranno test sierologici sui lavoratori, molecolari sulla popolazione scolastica”: queste le parole del Ministro convinto che all’interno delle aule scolastiche alla ripresa delle attività didattiche di settembre, bisognerà avere massima attenzione per evitare nuove ondate di contagi.

Il Ministro Speranza ha parlato anche di quei soggetti che rifiutano le cure mettendo a rischio se stessi e l’intera popolazione per i quali si sta valutando il TSO (trattamento sanitario obbligatorio): “Oggi se una persona è positiva e non resta in isolamento ha una sanzione penale da 3 a 18 mesi di carcere. E c’è una multa fino a 5mila euro”, rileva Speranza. “Sto valutando con il mio ufficio legislativo l’ipotesi di trattamenti sanitari obbligatori nei casi in cui una persona deve curarsi e non lo fa”.

LEGGI ANCHE: Nuovo positivo in terapia intensiva. Il sindaco: “Ecco perché non bisogna abbassare la guardia”

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON (clicca qui e clicca mi piace alla nostra pagina ufficiale social).