Stupro in circumvesuviana, liberato anche il secondo



Stupro in circumvesuviana
Foto da stylo24

Disposta la scarcerazione di un altro dei tre ragazzi presumibilmente coinvolti nello stupro in circumvesuviana

Nuovi sviluppi per il caso dello stupro in circumvesuviana. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha, infatti, stabilito la scarcerazione di un altro dei ragazzi che avrebbero abusato della 24enne di Portici.

L’aggressione, avvenuta alla stazione della circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, all’interno del vano di un ascensore, avrebbe coinvolto tre ragazzi.

Venerdì scorso era stata disposta già la scarcerazione di uno dei tre, il 18enne Alessandro Sbrescia, difeso dall’avvocato Edoardo Izzo. Oggi, invece, è stato liberato il 19enne Antonio Cozzolino, assistito dall’avvocato Antonio De Santis.

Le indagini sull’accaduto continuano, mentre si attende il Riesame per il terzo presunto aggressore.

 

Fonte Ilfattovesuviano

Leggi anche