6 Dicembre 2020

Stuprava le due figliolette: arrestato al Nord il mostro del vesuviano

stuprava figlie ragazza di 16 anni

Stuprava le due figliolette: arrestato al Nord dai militari dell’arma dei Carabinieri, il mostro del vesuviano

Stuprava le due figliolette: arrestato al Nord dai militari dell’arma dei Carabinieri, il mostro del vesuviano.

Operazione congiunta dei militari dell’arma dei Carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia e quelli di Gonzaga nel mantovano che ha portato all’arresto di un uomo scappato dall’area stabiese della quale era originario.

L’uomo è stato arrestato dopo che nei suoi confronti è scattato un mandato di cattura emesso dal Tribuna di Torre Annunziata con l’accusa di “violenza sessuale continua e aggravata” e “atti sessuali nei confronti di minore”.

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo avrebbe abusato delle figlie minori (una ad oggi diventata maggiorenne) dal 2003 al 2016 anno in cui la più grande aveva deciso di abbandonare il domicilio familiare per sottrarsi all’attenzione del padre.

Dalle indagini sugli abusi sulla figlia del padre è stato appurato che anche la seconda figlia più piccola e ad oggi ancora minorenne era oggetto delle attenzioni sessuali del padre che aveva provato con minacce e soldi a comprare il silenzio delle due figlie che stuprava da anni.

LEGGI ANCHE: Campania zona gialla? La promozione potrebbe esserci già tra 7 giorni

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare sempre connesso con noi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.