28 Febbraio 2020

SSCN, Van Basten tuona: “Nel 1990 il Napoli ci rubò uno scudetto!”

sscn

SSCN, Van Basten tuona: “Nel 1990 il Napoli ci rubò uno scudetto”. Le dichiarazioni destinate ad infiammare la piazza partenopea

SSCN – Van Basten rilascia pesanti dichiarazioni contro il Napoli, in merito al Campionato 1989-1990.

Secondo il fuoriclasse di origine olandese, infatti, la Società partenopea avrebbe “rubato il titolo al Milan”, macchiandosi così di una gravissima colpa.

Le parole di Van Basten si riferiscono alla 31° giornata del campionato di oramai 30 anni fa: il Milan fu fermato sul pari dal Bologna, facendosi raggiungere in vetta dal Napoli, che vinse a tavolino contro l’Atalanta, a causa della monetina che colpì Alemao.

La successiva sconfitta dei rossoneri contro il Verona e la vittoria del Napoli contro il Bologna sancirono il sorpasso della squadra azzurra ai danni di quel glorioso Milan.

L’ultima giornata di campionato, che si chiuse con la vittoria del Milan contro il Bari e del Napoli contro la Lazio, assegnò lo scudetto agli azzurri.

Van Basten non ha ancora digerito la mancata vittoria di quel titolo e a Sette dichiara:

“Il nostro ko in Veneto fu un’imboscata: l’arbitro Lo Bello fece di tutto per farci perdere, arbitrando in maniera scandalosa. Fu un lavoro fatto bene dal sistema calcio italiano, che voleva due italiane in Coppa Campioni. Sanno tutti che ci hanno rubato quello scudetto. Prima la sceneggiata di Bergamo, con la monetina in testa ad Alemao e il massaggiatore del Napoli che gli dice di simulare un trauma. Poi quella sconfitta del Milan a Verona”.

Parole dure che, c’è da scommetterci, sono destinate ad infiammare la piazza partenopea.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.