12 Luglio 2021

Sparatoria a Napoli durante i festeggiamenti, sventata rapina

sparatoria

Sparatoria a Napoli accaduta durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia: sventata rapina grazie all’intervento di un poliziotto

NAPOLI – La lunga notte per festeggiare la vittoria dell’Italia è stata anche scenario di numerosi eventi poco piacevoli tra cui la sparatoria avvenuta al Corso Garibaldi intorno alle 3,15 e che ha visto coinvolti un poliziotto ed un rapinatore.

L’agente di polizia sarebbe intervenuto per sventare una rapina ma all’improvviso sarebbe stato colpito da un proiettile nell’addome.

Il poliziotto è stato subito soccorso e trasportato al vicino Ospedale Vecchio Pellegrini dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico di urgenza. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Anche il rapinatore è rimasto ferito ad una gamba da un colpo d’arma da fuoco, ed è stato soccorso e ricoverato presso l’Ospedale del Mare.

La ricostruzione dei fatti è stata fornita da Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp.

“Dopo aver speronato con l’auto tre scooter, facendoli rovinare in terra, il rapinatore stava minacciando uno dei passeggeri con una pistola. In quel momento, è passato in scooter il nostro collega, del commissariato di Secondigliano che, pur essendo libero dal servizio, è intervenuto qualificandosi come poliziotto. Dopo il ferimento dell’agente – continua il segretario generale – l’uomo è stato arrestato per tentato omicidio, detenzione e porto abusivo d’arma, e accompagnato a sua volta all’Ospedale del Mare, dove è tuttora in cura perché ferito da un colpo d’arma da fuoco a una gamba”.

“Non possiamo che stringerci al nostro collega e alla sua famiglia -conclude Pianese – ringraziandolo per aver dato prova di grande coraggio e per la dedizione al lavoro dimostrati”.

 

FONTE: Il Meridiano News

 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL, TWITTER, INSTAGRAM, TELEGRAM E  ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.