30 Maggio 2021

Sorrento, pulizia questa mattina al porto di Marina Piccola

sorrento

Sorrento, le associazioni si organizzano per pulire il porto di Marina piccola

SORRENTO – Sensibilizzare alla tutela dell’ambiente e della risorsa mare e fare rete tra realtà associative ed enti. È lo scopo dell’iniziativa di questa mattina, 30 maggio 2021.

Ha visto in campo a partire dalle ore 9, al porto di Sorrento, l’Area Marina Protetta Punta Campanella, la Lega Navale Italiana e numerose associazioni ambientaliste, che hanno risposto all’appello dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento.

«Credo che con azioni simultanee di associazioni ed istituzioni sia possibile raggiungere risultati concreti nel campo della tutela ambientale» – commenta l’assessore all’Ambiente, Valeria Paladino – «Questo è solo il primo di tanti appuntamenti che promuoveremo nel corso delle prossime settimane».

Aggiornamento.

Due furgoni carichi di polistirolo, materiali ferrosi, copertoni, barili di plastica ed alcune nasse. Questo è il risultato dell’operazione di pulizia della scogliera al porto di Marina Piccola effettuata questa mattina. L’iniziativa è del Comune di Sorrento e in collaborazione con l’Area marina protetta di Punta Campanella e la Lega Navale Italiana.

Presenti il presidente del consiglio comunale di Sorrento, Luigi Di Prisco, l’assessore all’Ambiente, Valeria Paladino, il consigliere comunale Eduardo Fiorentino. Sul posto anche decine di volontari delle associazioni Plasticfree, Marevivo, Wwf, Vas – Verdi ambiente e società e La Grande Onda, per un messaggio che punta a sensibilizzare alla tutela dell’ambiente e della risorsa mare.

LEGGI ANCHE: Colli Aminei, Bar non rispetta le regole: 5 giorni di chiusura e 9 sanzionati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.