Sorbillo: la pizza fritta approda al Vomero



Sorbillo

Apre finalmente la pizzeria “scaramantica”; zia Esterina Sorbillo, il locale dedicato esclusivamente alla pizza fritta cicoli e ricotta

Come annunciato a fine ottobre, al posto dell’antica ottica Pedone in via Luca Giordano 35 (di fronte il teatro Diana), ha aperto ieri, sabato 5 dicembre, la pizzeria “scaramantica” di Gino Sorbillo.

Sorbillo
Via Luca Giordano 35 sede del locale “Zia Esterina Sorbillo”

Il locale espone all’esterno la lista degli ingredienti della pizza fritta, esclusivamente D.O.P. ed esclusivamente genuini e biologici. Una pizza quindi basata non solo sulla tradizionale ricetta di zia Esterina Sorbillo, ma anche e soprattutto sulla qualità degli ingredienti.

Per il ripieno, infatti, saranno utilizzati sempre ingredienti D.O.P. tutti nostrani come la provola e la ricotta di bufala campana e il pomodoro sammarzano.  Tuttavia, sarà l’impasto a rappresentare la vera l’innovazione: questo infatti sarà realizzato con farina di tipo 1 proveniente da agricoltura biologica.

Questa farina oltre ad avere un eccellente profilo nutrizionale e un minore apporto calorico contribuirà a rendere l’impasto soffice e altamente digeribile, conferendo alla pizza fritta un gusto più rustico e deciso.

Ha approdato al Vomero un locale tutto napoletano e soprattutto di qualità.

Leggi anche