Sophia Loren cittadina onoraria di Napoli

Loren
Sophia Loren

Sophia Loren riceverà sabato 9 luglio la cittadinanza onoraria di Napoli. Decisione presa dalla Giunta comunale su proposta del Sindaco Luigi De Magistriis

Napoli per anni è stata madre di moltissimi personaggi importanti. In alcune occasioni è stata anche la casa preferita di attori, scrittori e non solo. Infatti quest’oggi la città della dea Partenope ha deciso di omaggiare un personaggio femminile che ha reso grande il nome di Napoli. Si tratta di un’attrice bellissima quale Sophia Loren. La grande artista di origini puteolane è divenuta cittadina onoraria di Napoli. Lo ha deciso oggi, su proposta del Sindaco Luigi de Magistris, la Giunta comunale nella sua prima riunione. Inizia bene, quindi, il De Magistriis Bis.

Nella delibera, tra l’altro, si sottolineano i “sentimenti di amicizia, stima, gratitudine, ammirazione ed affetto della Città di Napoli” nei confronti di una grande artista “autentico ed assoluto patrimonio di Napoli e dell’intero nostro Paese”.

La cerimonia pubblica di conferimento della cittadinanza onoraria a Sophia Loren si terrà sabato 9 Luglio alle ore 10.30 nel cortile del Maschio Angioino: a premiare l’attrice con il prestigioso riconoscimento  il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, con l’assessore alla cultura Nino Daniele.

Ospiti d’onore della cerimonia gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana che hanno scelto Napoli dal 7 al 10 luglio per gli eventi di presentazione delle loro collezioni di Alte Artigianalità (Alta Gioielleria, Alta Moda e Alta Sartoria) e che hanno voluto Sophia Loren come madrina dell’iniziativa.

Sophia Loren è tra le più celebri attrici della storia del cinema, la Loren entra a far parte della settima arte giovanissima e si impone ben presto, agli inizi degli anni cinquanta, come sex symbol grazie al corpo da maggiorata. Da Vittorio De Sica sarà diretta in film come La ciociara, che le valse l’Oscar alla migliore attrice, il primo dato ad un’attrice in un film non in lingua inglese e l’unica attrice insieme a Marion Cotillard a detenere questo record. Nel 1965, per il film Matrimonio all’italiana, riceverà una seconda candidatura all’Oscar, mentre nel 1991 le verrà assegnato un Oscar alla carriera.

Durante la sua lunga carriera, ha vinto 2 Oscar, 5 Golden Globe, un Leone d’oro, la Coppa Volpi a Venezia, un Prix d’interprétation féminine a Cannes, un Orso d’oro alla carriera a Berlino, un BAFTA, 9 David di Donatello (di cui quattro riconoscimenti speciali) e 3 Nastri d’argento. Nel 1999, l’American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l’unica attrice ancora in vita.