Somma Vesuviana: “Serve l’esercito per chiudere i confini”

somma vesuviana

Somma Vesuviana: il sindaco Salvatore Di Sarno è preoccupato per quanto accaduto a Sant’Anastasia, vuole chiudere i confini con gli altri comuni.

SOMMA VESUVIANA – L’ allarme Covid-19 nei paesi Vesuviani ha creato forte tensione tra i cittadini. I contagi sono in crescita.

Ieri sera, il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno, dopo la notizia dei numerosi casi di Coronavirus (LEGGI QUI L’ARTICOLO INTERESSATO), ha dichiarato:

“Dopo quanto accaduto a Sant’Anastasia credo sia opportuna la presenza dell’Esercito sul territorio, in particolare di Sant’Anastasia e comuni limitrofi. A Somma Vesuviana situazione sotto controllo con il quarto e quinto caso. Dobbiamo ora chiudere i confini tra paesi e per questo credo che sia necessario avere l’esercito in supporto alle Forze dell’Ordine che stanno facendo un grande lavoro“.

Il Sindaco di Somma Vesuviana ha invitato caldamente, infine, la comunità a rispettare le norme, a restringere gli spostamenti e a mantenere il buonsenso.

Sono possibili eventuali aggiornamenti.

ARTICOLO CORRELATO: “CORONAVIRUS, TUTTE LE INIZIATIVE E LE RICHIESTE DELLA REGIONE CAMPANIA.”

POTREBBE INTERESSARTI IL SEGUENTE ARTICOLO: “CORONAVIRUS A NAPOLI, OSPEDALI PIENI E 118 AL COLLASSO.”

LEGGI ANCHE: “CORONAVIRUS, LA BELLA STORIA DEL SINDACO-INFERMIERE DI ASOLO.”

Resta sempre aggiornato, in tempo reale, con Napoli.zon per non perderti le ultime notizie e gli andamenti dell’epidemia Coronavirus.