Sindaco di Avellino dirige assembramenti contro De Luca: la follia

assembramento sindaco di Avellino di Avellino

Follia del Sindaco di Avellino che dirige gruppi di giovani assembramenti e intona cori contro i salernitani

Sindaco “follia” ad Avellino dove ieri sera il primo cittadino della Città Irpina ha condotto e diretto gruppi di giovani ad assembrarsi nelle strade del centro città.

I video hanno fatto immediatamente il giro del web: nelle immagini, il primo cittadino Giovanni Festa, dirige gruppi di giovani senza alcun rispetto delle distanze di sicurezza e intona cori da stadio contro i salernitani in aperta polemica con il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e le sue ordinanze.

La follia del sindaco è proseguita anche oltre i cori: nelle immagini si nota come il primo cittadino abbia proseguito con abbracci e selfie con i giovani supporters irpini.

Giovanni Festa, Sindaco di Avellino eletto lo scorso anno con l’appoggio di numerose liste civiche, avrà ben pensato di usare la polemica movida nel pieno della campagna elettorale delle Regionali e contro il Presidente De Luca: una scelta di metodo scellerata per l’incolumità pubblica.

Per il primo cittadino irpino è già arrivata la prima denuncia: l’esponente del Movimento delle Sardine di Avellino infatti, si è recato stamane in Questura per denunciare il Sindaco Festa.

LEGGI ANCHE: L’Italia ha un problema di istruzione ed ora è evidente più che mai

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città di Napoli e tanto altro ancora (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare connesso con noi).