HomeAttualitàSigaretta in bocca al figlio piccolo:"Sei la mia gioia"

Sigaretta in bocca al figlio piccolo:”Sei la mia gioia”

Covid-19

Italia
76,853
Totale casi Attivi
Updated on 22 June 2021 2:33

Mette la sigaretta in bocca al figlio piccolo e scatta una foto poi pubblicata sui social. La denuncia di Borrelli e Simioli

SIGARETTA IN BOCCA AL FIGLIO – E’ quello che si vede in una foto pubblicata da una madre sui social. Un bambino, molto piccolo, viene imboccato con una sigaretta.

‘Sei la mia gioia’ scrive chi ha postato la foto: non è mancata la replica e l’indignazione generale. Anche Francesco Emilio Borrelli e Simioli sono intervenuti sulla vicenda. Ecco le loro parole: “Non è il primo caso. Chiesto ai servizi sociali di intervenire. Per fermare questa deriva sociale, occorre prima rieducare gli adulti e poi i giovani.”

Questo il post di Borrelli:

“Un bambino imboccato dalla propria madre, sarebbe una scena consueta e tenera se non fosse però che ad essere proposta alla bocca del piccolo, stavolta, non è una cucchiaiata di cibo ma bensì una boccata di fumo di sigaretta. È un’immagine tratta da una Story Instagram, che alcuni utenti hanno segnalato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, nella quale si vede un bambino costretto fumare da una mano femminile, che a detta dei segnalanti apparterrebbe alla madre del ragazzino e sarebbe residente ad Afragola.
“È un ‘immagine che descrive alla perfezione la deriva sociale che stiamo affrontando: adulti che pur di conquistarsi qualche minuto di celebrità sui social si cimentano in azioni scellerate che spesso coinvolgono i loro figli, mettendo a rischio la loro incolumità e diseducandoli. Non è il primo caso di genitori irresponsabili che ci viene segnalato e che denunciamo. Adulti che insegnano ai figli piccoli a fumare o che li mettono alla guida di moto o auto, che li istigano alla violenza, come il caso delle due gemelline incitate a combattere e a tirarsi i capelli.
Questo fenomeno sconcertante ha poi una forte ripercussione sul mondo dei giovanissimi che sempre più spesso si cimentano in imprese folli e sconsiderate per emulare quegli adulti irresponsabili e cercare la gloria sulle piattaforme social. Per arginare, quindi, il degrado culturale e sociale che sta dilagando nel modo virtuale serve intervenire innanzitutto sugli adulti, che vanno puniti, rieducati e, se è necessario, allontanati dai loro figli.”- hanno commentato Borrelli ed il conduttore radiofonico de la Radiazza Gianni Simioli”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Orrore a Marano, uomo entra in un bar e con un martello colpisce il titolare

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, CORONAVIRUS, UNIVERSITA’ E TANTO ALTRO ANCORA: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE