Home Cronaca Sicurezza a Portici, una petizione per la sorveglianza

Sicurezza a Portici, una petizione per la sorveglianza

Covid-19

Italia
44,098
Totale casi Attivi
Updated on 21 September 2020 5:36

Sicurezza a Portici: i cittadini chiedono una soluzione concreta e propongono una petizione

Ancora in primo piano il problema sicurezza a Portici.

E’ già parecchio tempo che questo tema caro ai porticesi continua a tornare alla luce a causa di spiacevoli episodi che riaprono una ferita semichiusa, ma alcuni avvenimenti accaduti nel corso di un anno a questa parte hanno fatto sì che più di una volta i cittadini si mobilitassero per smuovere l’amministrazione comunale a prendere delle decisioni concrete per dare soluzione a problema.

Ricordiamo l’anno scorso proprio di questi tempi un ragazzino ferito a coltellate nella zona del molo del Granatello, che insieme ad altri episodi successivi come la rapina ad un supermercato al corso Garibaldi questo inverno o addirittura la sparatoria in centro città di questi giorni hanno spinto i cittadini a farsi sentire con delle petizioni.

Nonostante infatti il grande lavoro che ogni giorno svolgono con gli scarsi mezzi che hanno a disposizione le forze dell’ordine, l’unico strumento per individuare il delinquente di turno rimane solo la videosorveglianza.

A Portici però, a differenza della maggior parte degli altri comuni vesuviani, di telecamere ce ne sono solo 19 delle quali solo 5 sono funzionanti.

Così ancora una volta i cittadini si uniscono per una petizione che chiede il ripristino delle telecamere non funzionanti e l’istallazione di telecamere di videosorveglianza al molo del Granatello che, soprattutto nel periodo estivo a cui andiamo incontro, rappresenta uno dei luoghi più frequentati dai giovani e non solo dell’interland.

L’iniziativa è di Nicholas Esposito, ex presidente del forum dei giovani di Portici, che dichiara che “la sicurezza non ha colore politico” proprio a sottolineare l’importanza e la delicatezza di questo tema che comprende e riguarda tutta a città di Portici.

L’invito ai cittadini  è infatti quello di partecipare firmando la petizione cercando in tal modo di spingere chiunque voglia compiere qualsivoglia atto delinquenziale a pensarci più di una volta prima rendendo così Portici un luogo più sicuro.

Latest Posts

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: Leali si rivolge ad Enock con una parola razzista

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: parola razzista di Fausto Leali contro Enock, sui social ora si richiede l'espulsione del cantante Grande Fratello Vip: è...

Casandrino: voragine divide in due la strada, precipitata una macchina

Casandrino: spaventosa voragine si è aperta questo pomeriggio in provincia di Napoli, precipitata automobile Casandrino, ultim'ora: una spaventosa voragine ha inghiottito una macchina questo pomeriggio. La...

Coronavirus, Campania: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti

Coronavirus Regione Campania, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti Coronavirus, Regione Campania: aggiornamento di...

Choc in casa: accoltella la moglie, poi si butta giù

Choc in casa: noto medico del paese accoltella la moglie, poi si butta giù dalla finestra. Si indaga sulla vicenda... Choc in casa questa mattina...

ULTIME NOTIZIE

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: Leali si rivolge ad Enock con una parola razzista

Grande Fratello Vip, bufera nella casa: parola razzista di Fausto Leali contro Enock, sui social ora si richiede l'espulsione del cantante Grande Fratello Vip: è...

Casandrino: voragine divide in due la strada, precipitata una macchina

Casandrino: spaventosa voragine si è aperta questo pomeriggio in provincia di Napoli, precipitata automobile Casandrino, ultim'ora: una spaventosa voragine ha inghiottito una macchina questo pomeriggio. La...

Coronavirus, Campania: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti

Coronavirus Regione Campania, il bollettino quotidiano dell'Unità di Crisi: sale leggermente il numero di contagi ma tanti sono i guariti Coronavirus, Regione Campania: aggiornamento di...

Choc in casa: accoltella la moglie, poi si butta giù

Choc in casa: noto medico del paese accoltella la moglie, poi si butta giù dalla finestra. Si indaga sulla vicenda... Choc in casa questa mattina...