Mer - 27 Ottobre 2021
HomeCronacaSfugge ai talebani e poi tenta il suicidio: 13enne salvato a Napoli

Sfugge ai talebani e poi tenta il suicidio: 13enne salvato a Napoli

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 8:32

Un 13enne è stato salvato a Napoli, al Policlinico Federico II dopo essere sfuggito ai talebani in Afghanistan e dopo aver tentato il suicidio, buttandosi dalla finestra

13ENNE AFGHANO SALVATO A NAPOLI DOPO AVER TENTATO IL SUICIDIO – Quella del 13enne fuggito dai talebani dopo l’occupazione in Afghanistan può dirsi una storia conclusasi nel migliore dei modi. Il ragazzino era riuscito a sfuggire alla atrocità del suo Paese per essere accolto in una famiglia in Cilento ma la sua non è certo stata una permanenza facile.

Il 13enne ha tentato la fuga in bicicletta, provando a raggiungere alcuni parenti in Francia ma accusa un malore durante il viaggio e, una volta soccorso viene portato in ospedale. Si scopre che il giovane è affetto da diabete e da qui, un gesto estremo: il tentato suicidio dalla finestra della struttura.

Fortunatamente il 13enne viene salvato nonostante le ferite riportate ma viene traferito nel Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Federico II, guidato dalla dottoressa Carmela Bravaccio, per tentare di ricucire ferite ancora più profonde, oltre che all’accettazione del diabete.

Per il ragazzino il percorso dovrà proseguire anche fuori dalla struttura per permettergli di integrarsi al meglio.

Fonte: Fanpage.it.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.

Potrebbe interessarti anche: “Commerciante aggredito: “Prigioniero nel mio negozio”.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE