Sfregia il volto della sorella con un tosaerba, denunciato imprenditore



sfregia
Si ringrazia per l'immagine "Ambiente e Sicurezza"

Sfregia la sorella con un tosaerba, 59enne perde la testa dopo una lite e inizia a dare in escandescenze. Si consegna ai carabinieri

Attimi di terrore a Gragnano, un uomo sfregia il viso della sorella a colpi di tosaerba.

Un imprenditore di 59 anni ha aggredito brutalmente la sorella, 50 anni, in seguito ad una discussione familiare.

Secondo quanto riporta Il Giornale, dopo aver discusso con la donna, il 59enne ha perso la testa ed ha iniziato a dare di matto. Ha impugnato un tosaerba e l’ha colpita violentemente in volto.

Poi si è dato alla fuga, non appena si è reso conto di averla ferita gravemente. Solo in serata si è consegnato alle forze dell’ordine.

Si è recato, infatti, presso la caserma dei Carabinieri ed ha raccontato l’accaduto.

La donna è ricoverata nel reparto di chirurgia dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Si dovrà sottoporre nelle prossime ore ad interventi di chirurgia maxillo-facciale per ricostruire la mandibola.

L’imprenditore è stato denunciato per lesioni gravi.

Leggi anche