Ven - 28 Gennaio 2022
HomeCronacaSemi-lockdown in un comune napoletano, l'ordinanza del sindaco

Semi-lockdown in un comune napoletano, l’ordinanza del sindaco

Covid-19

Italia
2,706,453
Totale casi Attivi
Updated on 28 January 2022 5:34

Semi-lockdown in un comune nel napoletano, il sindaco aumenta le restrizioni a causa di un deciso aumento di contagi da Coronavirus

Il Covid non vuole fermarsi, i contagi aumentano sempre più. Per questo motivo, diversi comuni hanno deciso di adottare misure più restringenti di quelle previste dal DPCM per combattere il proliferare del virus. Stamattina è stata la volta di Ottaviano, mentre da poco è toccato al comune di Terzigno, che sarà in semi-lockdown. Vediamo meglio cosa è successo.

Il sindaco Francesco Ranieri, come riporta Il Fatto Vesuviano, ha firmato l’ordinanza poco fa. Il documento prevede lo stop alla circolazione di moto, motocicli e auto 50. In aggiunta, i minori non potranno uscire in strada dopo le 18 se non accompagnati da adulti. Nessun mezzo potrà circolare con più di due persone se non sono conviventi.

E ancora: non sarà possibile fumare in strada, consumare in ogni orario bevande o alimenti e nemmeno fermarsi agli stazionamenti. Misure davvero rigide, da semi-lockdown (se non quasi da lockdown, data la loro rigidità) approvate con un unico scopo: fermare il Covid.

Leggi anche: Addio a Roberto, sceglie il suicidio a causa della malattia.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE