ScuoleNuove, riqualificazione di 4 istituti



ScuoleNuove

ScuoleNuove, la giunta di San Giorgio ha approvato la rimodulazione di finanziamenti per la manutenzione e messa in sicurezza di 4 istituti scolastici

#ScuoleNuove, è l’hashtag lanciato su Facebook dal sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, il quale informa che: “La giunta ha approvato la rimodulazione di 989 mila euro di finanziamenti per la manutenzione e messa in sicurezza di quattro istituti scolastici a San Giorgio a Cremano: Don Milani, Stanziale, Formisano e Gramsci.”

Con il bilancio, sono stati finanziati oltre un milione di euro di interventi nelle scuole a cui vanno aggiunti quelli già stanziati. Con questa delibera, dopo un lungo lavoro di verifiche sui vecchi finanziamenti agli interventi già in atto si vanno ad aggiungere, a quelli a disposizione, quasi un altro milione. Praticamente, sono state verificate le carte dei residui mutui e dei finanziamenti ministeriali degli ultimi venti anni per le scuole ed è stato espressamente chiesto di poterli utilizzare per nuovi interventi. In accordo con l’assessore Michele Carbone, i principali interventi di restyling saranno effettuati, in primis, presso questi plessi, tre scuole primarie e una secondaria di 1° grado: Don Milani, Stanziale Formisano e Gramsci.

Il piano complessivo prevede lo stanziamento della cifra sopra indicata così suddivisa:
550 mila euro per i plessi Don Milani (via Manzoni) e Stanziale (via Cappiello)
439 mila euro per i plessi Formisano (via Formisano) e Gramsci (Corso Umberto).

L’impegno economico e l’attenzione per questi interventi sono la dimostrazione che questa amministrazione c’ha la volontà di assicurare alla comunità sangiorgese scuole sempre più funzionali, moderne, sicure, efficienti ed accessibili a tutti.
In poche parole si vuole offrire “a tutti i giovani” le condizioni migliori per formarsi scolasticamente e costruirsi un importante bagaglio culturale per un futuro che li renda orgogliosi di essere nati a San Giorgio. In questi momenti di difficoltà è necessario ricercare qualsiasi forma di finanziamento e con questa delibera il sindaco e la giunta hanno recuperato i  finanziamenti oramai dimenticati.

Leggi anche