HomeCronacaScuola di ballo aperta nonostante i divieti: scatta il blitz

Scuola di ballo aperta nonostante i divieti: scatta il blitz

Covid-19

Italia
472,196
Totale casi Attivi
Updated on 22 April 2021 18:18

Una scuola di ballo, nella zona del vesuviano, svolgeva regolarmente le lezioni in sala. Scatta il blitz della polizia con multe salate

La notizia che riguarda una scuola di ballo del vesuviano risale a poche ore fa.

Una nota accademia di ballo, con sede in Via Diaz a Portici, continuava a svolgere regolarmente dei corsi di balli di coppia, noncurante dei divieti imposti dall’ultimo decreto.

Nella serata di ieri, dopo alcune segnalazioni, è partito il blitz della polizia.

Dopo aver colto i partecipanti e il titolare sul fatto, sono scattate le sanzioni.

Il titolare è stato multato per mancata ottemperanza delle misure anti Covid, i partecipanti per mancato utilizzo delle mascherine.

Difatti l’ultimo Dpcm disposto dal governo obbligava palestre, piscine, teatri e luoghi di aggregazione alla chiusura.

La misura è valida fino al 24 novembre.

La decisione di una eventuale proroga di questo provvedimento sarà valutata in base all’andamento della curva dei contagi.

La notizia ha cominciato a essere diffusa sui vari profili Facebook di operatori del settore, che si sono mostrati indignati di fronte alla mancanza di buonsenso e di responsabilità.

Tra i vari commenti si leggono difatti affermazioni che ribadiscono il sacrificio a cui tutti i gestori di palestre e simili sono sottoposti in questo momento.

Molti titolari di attività simili hanno condannato il gesto del loro “collega”, non reputandolo in linea con la loro condotta comune.

 

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE