“Scarpariello”: cosa ne sapete di questo piatto?

scarpariello

I maccheroni allo “scarpariello” sono un piatto tipico della tradizione napoletana. Hanno un’origine particolare. Cosa ne sapete?

I maccheroni allo “Scarpariello” rappresentano una delle tipicità gastronomiche napoletane, ma cosa ne sappiamo? L’origine del nome è da attribuire probabilmente al fatto che il piatto fosse stato preparato per la prima volta da un calzolaio, uno “scarpariello”, ma i napoletani amano pensare che il termine sia legato all’abitudine del popolo partenopeo di fare la scarpetta a fine pasto. Si sa: “ai napoletani potete togliergli tutto, ma non il piacere della scarpetta nel piatto“.

Vediamo come si prepara questo gustosissimo piatto.

Ingredienti per 4 persone:

400gr di maccheroni (spaghetti)

500gr di pomodorini del Piennolo

2 spicchi di aglio

1 peperoncino

100gr di pecorino romano, qualche foglia di basilico e olio extravergine di oliva

Procedimento:

Tagliate e lavate in quattro spicchi i pomodorini, fateli soffriggere in un tegame con aglio, olio, basilico e peperoncino, schiacciandoli con una schiumarola. Aggiustate di sale e fate cuocere 10 minuti. Cuocete la pasta, scolatela al dente e mantecatela nel tegame, aggiungendo il pecorino alla fine. Irrorate di olio e servite caldo.

Buono Scarpariello a tutti!