27 Luglio 2021

Roghi a Giugliano: i residenti denunciano e implorano aiuto

terra dei fuochi

Giugliano, ancora roghi in zona Licola: arrivano le denunce alla Regione Campania. Ecco cosa lamentano i residenti, a Licola non c’è più pace

ANCORA ROGHI A GIUGLIANO: I CITTADINI SI SCAGLIANO CONTRO LE AUTORITA’- Non si fermano i roghi a Licola. Secondo quanto riportano i colleghi de “ilmeridianonews” infatti, la scorsa notte c’è stato un altro incendio di rifiuti che ha messo in allerta gli abitanti della zona, costringendoli a chiudersi in casa. I residenti, da diversi anni ormai in lotta contro il fenomeno, hanno deciso di fare una denuncia contro ignoti sperando in un tempestivo intervento degli organi competenti.

Il messaggio è chiaramente rivolto alla Regione Campania, che, sebbene più volte sollecitata, non è mai intervenuta concretamente per risolvere questo grave problema. Tempo fa gli abitanti di Giugliano avevano scritto alla Regione chiedendo il permesso di intervenire personalmente per rimuovere i rifiuti. La risposta fu però netta: nessuno deve entrare in quella zona!

Da quel momento però, la situazione è peggiorata ancor di più. Gli aiuti non sono mai arrivati, di un intervento degli organi competenti neanche l’ombra. Intanto, aumentano i roghi e i rifiuti. I cittadini si sono mossi in maniera individuale denunciando, con lo scopo di sensibilizzare sia i privati al rispetto dell’ambiente sia gli organi competenti per un controllo più scrupoloso della zona di Giugliano, che spesso sembra dimenticata. Diciamo che la zona in questo momento è un po’ la terra di nessuno.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale. Clicca qui.

Leggi anche: “Denise Pipitone, Piera Maggio all’attacco: A te che sai e non parli… gli occhi di Denise ti perseguiteranno”. Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.