Home Attualità Ritardo vaccini. Pfizer: in Campania il calo sarà solo del 7%

Ritardo vaccini. Pfizer: in Campania il calo sarà solo del 7%

Covid-19

Italia
456,470
Totale casi Attivi
Updated on 5 March 2021 19:22

Ritardo Vaccini. La Pfizer rassicura, in Campania il calo sarà solo del 7%

RITARDO VACCINI – Come già è noto, il calo della fornitura dei vaccini di Pfizer colpirà anche la Campania. Però la Regione ha avuto rassicurazioni e conferme da parte dell’azienda farmaceutica. Le spedizioni normali ripartiranno a partire dalla settimana del 25 gennaio 2021.

«Stamattina – spiega all’ANSA Ugo Trama, dell’Unità di Crisi della Regione Campania Pfizer ha comunicato un piano per non ridurre le quantità consegnate all’Europa, e infatti anche io ho avuto un contatto con un responsabile della Pfizer che mi ha rassicurato».

Ieri Vincenzo De Luca aveva avuto un contatto con Arcuri per esprimere la preoccupazione della Campania. Vi sarà, dunque, una riduzione nella consegna a inizio settimana. Dovevano arrivare 36.000 dosi e ne arriveranno intorno alle 32.000.

Il calo non preoccupa eccessivamente l’Unità di Crisi, pare che dal 25 gennaio Pfizer dovrebbe regolarizzare le consegne con le dosi pattutite.

«Le rassicurazioni ricevute» – spiega Trama – «sono importanti perché in caso di un forte slittamento delle consegne avremmo dovuto rallentare la somministrazione della prima dose di vaccino per conservare quello necessario per il richiamo a chi l’ha già fatto. Ora invece possiamo tornare nella piena programmazione e speriamo che per metà febbraio si possa passare alla fase due».
LEGGI ANCHE: De Luca sui vaccini: “distribuzione non equa. Ci hanno detto frottole

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE