Home Cronaca Rifiuta di offrire una sigaretta, uomo gli cava gli occhi

Rifiuta di offrire una sigaretta, uomo gli cava gli occhi

Covid-19

Italia
203,182
Totale casi Attivi
Updated on 25 October 2020 13:42

Succede in un ospedale di Pozzuoli: 44enne si vede rifiutare una sigaretta e, per vendetta, infila le dita negli occhi del malcapitato

“Scusi, ha una sigaretta?”. Quante volte ci siamo sentiti, o abbiamo pronunciato, una frase del genere. Sicuramente ci è capitato di dare o ricevere un rifiuto, forse perché le sigarette scarseggiavano e non conveniva offrirne una. Spesso, in quest’ultimo caso, la reazione della persona che necessitava di una bionda non è stata delle migliori. Mai, però, si potrebbe immaginare un attacco tanto furioso quanto insensato come quello del quarantaquattrenne di cui vi stiamo per parlare, che ha addirittura cavato gli occhi dell’uomo che non gli ha dato la sigaretta.

Succede all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Al rifiuto di offrirgli una sigaretta, un ex infermiere, che aveva operato in alcuni ospedali dell’Italia Settentrionale, ha infilato le dita negli occhi del malcapitato. E non solo: come segnala NapoliToday, infatti, il 44enne ha estratto l’occhio sinistro della vittima e ha fatto esplodere il suo bulbo oculare destro.

A quanto pare, la vittima l’aveva provocato: alla richiesta di una sigaretta e dell’accendino, il 41enne gli aveva risposto “Vuoi anche un polmone?”. La reazione non è in ogni caso giustificato, anzi, è molto più che spropositata.

I Carabinieri sono arrivati immediatamente, dopo la segnalazione dei sanitari, e hanno arrestato l’ex infermiere per lesioni aggravate. La vittima è ricoverata ed è in prognosi riservata: i medici stanno cercando di reintrodurre almeno il bulbo oculare sinistro, mentre per quello destro non c’è nulla da fare.

Leggi anche: Festa di Sant’Antuono in corsa per diventare patrimonio Unesco.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulla pagina Facebook!

Latest Posts

Llorente lascia l’hotel di Benevento, ecco perché

Llorente lascia l'hotel di Benevento: sua moglie mette al mondo Alessandro Llorente, a San Sebastian, in Spagna Fiocco azzurro in casa Napoli. Si tratta dell'attaccante...

Coronavirus, ZONA ROSSA A MARCIANISE E ORTA DI ATELLA

Marcianise e Orta di Atella sono ufficialmente le nuove zone rosse della Campania: l'ha comunicato De Luca in materia di coronavirus CORONAVIRUS - Scongiurato il...

Giornata europea della giustizia: Italia agli ultimi posti in Europa per indipendenza del sistema giudiziario

In occasione della Giornata Europea della Giustizia, l'Ispi fa il punto sullo stato dell'indipendenza della giustizia in Europa: Italia agli ultimi posti dopo Grecia,...

Benevento-Napoli: le ultimissime della sfida delle 15

Benevento-Napoli: le ultimissime della sfida del derby del Sud in programma alle 15 allo Stadio Vigorito Benevento-Napoli: le ultimissime della sfida del derby del Sud...

ULTIME NOTIZIE

Llorente lascia l’hotel di Benevento, ecco perché

Llorente lascia l'hotel di Benevento: sua moglie mette al mondo Alessandro Llorente, a San Sebastian, in Spagna Fiocco azzurro in casa Napoli. Si tratta dell'attaccante...

Coronavirus, ZONA ROSSA A MARCIANISE E ORTA DI ATELLA

Marcianise e Orta di Atella sono ufficialmente le nuove zone rosse della Campania: l'ha comunicato De Luca in materia di coronavirus CORONAVIRUS - Scongiurato il...

Giornata europea della giustizia: Italia agli ultimi posti in Europa per indipendenza del sistema giudiziario

In occasione della Giornata Europea della Giustizia, l'Ispi fa il punto sullo stato dell'indipendenza della giustizia in Europa: Italia agli ultimi posti dopo Grecia,...

Benevento-Napoli: le ultimissime della sfida delle 15

Benevento-Napoli: le ultimissime della sfida del derby del Sud in programma alle 15 allo Stadio Vigorito Benevento-Napoli: le ultimissime della sfida del derby del Sud...